Guida alla fotografia boudoir sensuale ed elegante

guia-para-realizar-una-fotografia-boudoir-sensual-y-elegante-arcadina

3 Ott 2023

Oggi vogliamo parlarvi della fotografia boudoir, un tipo di reportage che da qualche tempo è in “ascesa” e che è sempre più richiesto dal pubblico femminile e ultimamente anche da quello maschile.

Sia che vogliate specializzarvi su questo tema per diventare un grande fotografo di boudoir, sia che stiate pensando di espandere la vostra attività e iniziare a offrire questo tipo di servizio fotografico, è importante che scopriate tutti i segreti di queste sessioni speciali prima di iniziare a realizzarle.

L’importante nella fotografia boudoir è imparare a creare alcuni momenti di intimità durante la sessione, facendo sentire la modella totalmente a suo agio. In questi servizi vengono ricreate scene in cui la donna è vestita con le sue “lenzuola” e il fotografo deve trasmettere nelle immagini un’atmosfera molto sensuale che esalti il lato femminile in modo sottile ed elegante.

guida-alla-fotografia-boudoir-sensuale-ed-elegante-copertina-arcadina

Imparate a catturare il lato femminile delle vostre modelle con la fotografia boudoir.

Cos’è la fotografia boudoir e come posso specializzarmi?

guida-alla-fotografia-boudoir-sensuale-ed-elegante-1-arcadina

La fotografia boudoir è molto associata a un pubblico femminile e la verità è che, sebbene questa tendenza stia lentamente cambiando, la maggior parte dei servizi fotografici boudoir sono realizzati con donne in un ambiente boudoir, dove si preparano per vestirsi, truccarsi e acconciarsi.

Va detto che nei primi servizi boudoir che sono venuti alla luce, le protagoniste erano di solito modelle professioniste, che posavano con capi intimi per grandi marchi di lingerie. Oggi, però, è nato un nuovo pubblico intorno a questo tipo di sessioni. La donna comune che cerca di godere di un’esperienza e di immagini di sé in un ambiente molto più intimo e sottile, dove la sua femminilità viene esaltata.

Che si tratti di una modella professionista o di una donna che non ha mai fatto un servizio fotografico, la fotografia boudoir è sinonimo di servizi guidati o in posa.

Affinché un servizio fotografico boudoir sia perfetto, la scelta del guardaroba (lingerie o abiti con cui la modella si sente più attraente), degli accessori (tacchi, collane o orecchini), così come la location (al chiuso o all’aperto), giocheranno un ruolo molto importante in questi servizi sensuali.

È anche vero che questo tipo di reportage sta cominciando a diventare di moda tra il pubblico maschile con semi-nudi o nudi integrali. Perché oggi anche gli uomini non vogliono rinunciare a esprimere la loro sensualità.

Un’altra variante di queste sessioni che sta prendendo piede è la sessione fotografica boudoir per le coppie. Una nuova tendenza che sta iniziando a decollare.

Come sono le fotografie boudoir?

Nelle immagini di boudoir, le riprese ravvicinate sono spesso utilizzate per mettere in risalto il corpo femminile e la lingerie più raffinata. In questo tipo di sessione, l’ambientazione è essenziale per ricreare un’atmosfera intima per la donna. Il fotografo boudoir ha il compito di consigliare e guidare la sua modella per ottenere pose molto eleganti e naturali.

È inoltre importante non confondere le sessioni di boudoir con altri tipi di fotografie più esplicite, come i nudi, in cui lo scopo delle immagini è solitamente quello di trasmettere un messaggio più trasgressivo, totalmente diverso da quello della fotografia di boudoir.

All’interno di questa disciplina si possono trovare molte varianti come: semi-nudi, nudi integrali, sessioni di coppia o reportage tematici. L’idea è sempre quella di mostrare il lato più intimo della donna con eleganza e classe.

Una guida allo stile elegante e sensuale della fotografia boudoir

guida-alla-fotografia-boudoir-sensuale-ed-elegante-2-arcadina

Per pianificare un servizio fotografico in questo stile, è importante fissare prima un incontro con la modella per stabilire lo stile delle fotografie e studiare possibili idee per il giorno del servizio. Per organizzare al meglio questa sessione potete anche tenere conto di questa piccola guida che abbiamo creato in Arcadina con 10 semplici passi per rendere il vostro servizio fotografico boudoir un successo.

1# Scegliere il luogo più adatto per questo tipo di fotografia intima

La fotografia boudoir è solitamente associata a spazi interni come una camera d’albergo con un certo tocco estetico, lo studio fotografico o anche la casa della modella. In questi spazi si può giocare con diversi scenari come: il letto, una poltrona o semplicemente utilizzando un semplice sfondo in studio.

Ma sempre più spesso, sia i fotografi di boudoir che le modelle scelgono di realizzare questi servizi esotici all’aperto, dove la femminilità e la sensualità si fondono in modo più spontaneo con paesaggi naturali come una foresta, le rive di un ruscello o persino gli esterni di una casa in stile indiano.

Studiate le possibili location, sia all’interno che all’esterno, a seconda dello stile che il cliente vuole ricreare e verificate il tipo di illuminazione del luogo scelto.

2# Assicuratevi che la vostra attrezzatura sia la più appropriata per questo tipo di immagini

Quando si prepara l’attrezzatura fotografica per questo tipo di sessione di ritratto, è importante scegliere obiettivi il più possibile luminosi, come obiettivi primari con aperture ampie (come un 50 mm f/1,8 o un 85 mm f/1,4). Questo tipo di obiettivo vi permetterà di concentrarvi sulla modella e di creare un effetto bokeh (o sfocatura dello sfondo) con il resto dell’arredamento.

Se non è possibile sfruttare la luce naturale, utilizzare un’illuminazione morbida, ad esempio softbox e riflettori, per ridurre il più possibile le ombre.

Nel caso in cui organizziate il servizio fotografico nel vostro studio o, ad esempio, nella casa privata del cliente, dove l’arredamento potrebbe non essere il più appropriato, potete utilizzare uno sfondo neutro posizionato accanto al letto o a una poltrona per eliminare l’eccesso di elementi nelle immagini.

3# Consigliare ai clienti l’importanza del trucco e dell’acconciatura

Quando pianificate il servizio fotografico con la vostra cliente, avete l’obbligo di lasciare una serie di punti da valutare bene in anticipo, in modo da non avere spiacevoli sorprese il giorno del servizio. La scelta del trucco e dell’acconciatura, insieme all’abbigliamento, sarà fondamentale per la buona riuscita del servizio fotografico e dovrà essere ben ponderata se volete che la vostra cliente sia piacevolmente soddisfatta del risultato finale.

A seconda del tipo di look che si vuole esaltare nelle immagini e che sarà caratterizzato dalla personalità della modella e dal luogo in cui si svolgerà la sessione, si dovrà impostare un’estetica di trucco e acconciatura molto specifica.

Questo non significa che dovete dire ai vostri clienti esattamente come devono acconciare i capelli per il servizio fotografico, ma potete guidarli con delle raccomandazioni mostrando loro alcuni esempi di altri servizi fotografici che avete realizzato o anche guardando foto di moda e di passerella.

Per agevolare i clienti e garantire al contempo i risultati desiderati, è possibile collaborare con diversi stilisti.

4# Non trascurate il guardaroba e gli accessori che la vostra modella utilizzerà per il servizio fotografico

guida-alla-fotografia-boudoir-sensuale-ed-elegante-3-arcadina

Come abbiamo già accennato nella sezione precedente, l’estetica della modella sarà essenziale per la buona riuscita del servizio e anche parlare degli abiti che indosserà in questo servizio sarà molto importante perché le immagini siano di suo gradimento. Se non ha un’idea precisa, potete fare come per il trucco e l’acconciatura, mostrando alla cliente una parte del vostro portfolio boudoir in modo che possa vedere che tipo di abiti può indossare e quali le stanno meglio. Tenete presente che questo tipo di abbigliamento intimo deve essere in relazione con l’estetica del luogo in cui si svolgerà il servizio fotografico.

A questo punto la scelta più comune è quella di utilizzare lingerie raffinata, ma non è l’unica opzione. Si possono proporre altri tipi di indumenti a seconda dello stile che si vuole dare al servizio fotografico, come ad esempio: camicie maschili, camici di pizzo, reggicalze, biancheria intima più sportiva, ecc.

Altri elementi che possono dare molto gioco nei servizi di boudoir sono gli accessori con cui la modella potrà interagire con alcuni di essi, ad esempio: tacchi a spillo, collane lunghe, rossetti, orecchini, cravatte, cappelli, guanti, ecc. Le possibilità sono quasi infinite.

5# Imparare a decorare le stanze per questo tipo di fotografia in cui ogni dettaglio è curato

Nell’ambito del servizio di pre-consulenza, dovete anche discutere con i vostri clienti dello spazio e dell’arredamento. Se, ad esempio, accettate di realizzare il servizio fotografico in un hotel, potete proporre al vostro cliente un elenco di hotel in cui avete già lavorato o di cui sapete che l’arredamento delle stanze è nello stile che stavate cercando.

Se, ad esempio, si concorda di tenere la seduta a casa, è ideale che vi rechiate prima a casa per vedere lo stile e il tipo di arredamento e proporre alcune modifiche.

E se scegliete di scattare le foto in studio o all’aperto in mezzo alla natura, una serie di elementi come un boa, un ventaglio di piume, cuscini, un appendiabiti antico, un grande specchio, una sedia di legno, un cappello a cilindro, ecc. daranno alla vostra sessione un tocco molto più raffinato. L’ideale è non esagerare con questo tipo di elementi, in modo che la protagonista principale rimanga la modella.

Quando si tratta di dare consigli su questi temi, evitate i colori forti nelle decorazioni e negli accessori. Una camera d’albergo con grandi finestre che si affacciano sulla città e un piumone bianco possono essere un’ottima opzione per pianificare queste relazioni senza troppe complicazioni.

6# Sfruttare al meglio la luce naturale per trasmettere il fascino delle fotografie

Al momento della scelta, se riuscite a sfruttare la luce naturale del tramonto con quei toni morbidi e caldi nel momento giusto in cui entra dalla grande finestra della stanza, sarà molto meglio perché darete un tocco di calore e romanticismo alle foto boudoir. Ma, come ci si può aspettare, non sempre si dispone di grandi finestre o i clienti non hanno sempre l’opportunità di incontrarsi a quell’ora del giorno.

In questi casi, come abbiamo accennato nella sezione sulla preparazione dell’attrezzatura, softbox e riflettori saranno essenziali per cercare di simulare un tramonto in interni, in modo che la luce sia il più possibile di qualità e indiretta.

7# Insegnare alle modelle come posare per gli scatti boudoir

Affinché questo tipo di sessione abbia buoni risultati, soprattutto se si tratta di clienti che non sono modelle e non hanno esperienza nel posare davanti alla macchina fotografica, l’ideale è cercare di creare un legame di fiducia con la modella e stabilire alcune linee guida per la posa, in modo che il giorno della sessione tutto vada secondo i piani.

Per questo è essenziale che vi incontriate con la vostra cliente prima del giorno del servizio fotografico, in modo che abbia una spiegazione dettagliata da parte vostra su come si svolgerà la sessione, se ci saranno cambi di guardaroba, ecc. L’idea è che la cliente abbia il maggior numero di informazioni possibili, in modo che possa recarsi al servizio fotografico il più rilassata possibile.

Il giorno della sessione, cercate di iniziare il servizio con pose semplici in cui vedete che il cliente si sente a suo agio, poi, poco a poco, con il passare dei minuti, potete provare altri tipi di pose più elaborate. Per queste ultime potete far preparare una galleria sul vostro Tablet, in modo che il cliente sappia a cosa vi riferite in modo molto più grafico.

Quando si tratta di essere creativi in questo tipo di fotografia boudoir, cercate di fare una serie di scatti un po’ diversi da quelli che ci si aspetta, con primi piani delle mani, delle labbra o mettendo in risalto l’espressione dei suoi occhi che guardano fuori dalla finestra.

8# Offrire storie di boudoir diverse da quelle tradizionali

È chiaro che il servizio boudoir più tipico è quello realizzato da una donna, ma al giorno d’oggi tutti i servizi fotografici avanzano di pari passo con il pensiero delle persone e proporre una serie di servizi boudoir diversi da quelli che ci si aspetta può riservare piacevoli sorprese. Ecco alcuni esempi di servizi boudoir un po’ diversi da quelli tradizionali:

  • Servizi fotografici con la coppia. Può essere una variante delle sessioni di coppia o anche delle sessioni pre-matrimoniali.
  • Sessioni di gravidanza boudoir. Se già fate sessioni di gravidanza, potete iniziare questa disciplina creando servizi fotografici di gravidanza più sensuali.
  • Fotografia boudoir maschile. Queste sessioni stanno diventando una tendenza e una grande opportunità per entrare in un nuovo mercato.
  • A tema boudoir: oltre a creare un ambiente boudoir, potete proporre un tema che sia in linea con questo tipo di immagini sensuali.
  • Boudoir in acqua: è possibile organizzare queste sessioni accanto a una piscina o in riva al mare. Il risultato può essere sorprendente.
  • ecc.

9# Imparare a ritoccare le foto boudoir

Una volta terminato il servizio fotografico, è il momento di iniziare il processo di post-produzione. In questo tipo di immagini, in cui a volte vengono effettuate riprese molto ravvicinate, sono inevitabili piccoli ritocchi sulla pelle e la correzione di piccole imperfezioni.

In questo tipo di foto, ad esempio, anche evidenziare gli occhi o le labbra può essere un ritocco comune o anche se la modella opta per i capelli sciolti, dare ai capelli un tocco più lucido e voluminoso.

Oltre ai ritocchi tipici di qualsiasi tipo di fotografia di ritratto, come: aggiustamenti dei contrasti e delle tonalità, eliminazione delle imperfezioni, ecc.

Per tutte le foto scattate è importante chiedere l’autorizzazione ai clienti, ma per questo tipo di immagini è essenziale chiedere l’autorizzazione preventiva per la pubblicazione.

10# Spiegate ai vostri clienti come si svolge questo tipo di sessione intima

fotografia-boudoir-4-arcadina

demonewyork.arcadina.com

Per i clienti che hanno le idee chiare, questo tipo di servizio è proprio quello di cui hanno bisogno in questa fase della loro vita, ma ci sono altri clienti che desiderano fare una sessione di questo stile ma sono diffidenti sul fatto che possano sembrare immagini troppo esplicite.

Affinché non ci siano dubbi sul tipo di lavoro che svolgete in questi servizi boudoir, la cosa migliore da fare è curare il tipo di immagini che realizzate sul vostro sito web e creare una galleria solo boudoir. Inoltre, queste fotografie dovrebbero essere accompagnate da una pagina di servizio in cui potrete spiegare ai vostri futuri clienti la dinamica di questo tipo di servizio.

Trovare informazioni in merito o anche testimonianze di altri clienti non farà altro che rafforzare il loro desiderio di provare questo tipo di fotografia e indurli a prenotare altri tipi di foto per voi.

Imparate a realizzare la fotografia boudoir: le immagini più raffinate per il vostro portfolio

Imparare a dirigere ogni scena della fotografia boudoir e a ricreare un’atmosfera rilassata, raffinata e di classe è essenziale per far sì che le clienti tirino fuori il loro lato più sensuale durante la sessione. Per farlo, cercate sempre l’eleganza in ogni foto, curate i dettagli e non abbiate paura di innovare. Solo così potrete diventare i migliori fotografi di boudoir del momento.

Oggi vogliamo condividere con voi l’intervista con il team di Otra Fotografía Boudoir.

>> L’altra fotografia di boudoir parla ad Arcadina

E per concludere questo elegantissimo articolo, vorremmo sapere cosa ne pensate di questa piccola guida per iniziare a fotografare boudoir. Ci piacerebbe sentirvi nei commenti.

Mal di testa per la vostra attività di fotografia? Prendete un’Arcadina

Mal di testa per la vostra attività di fotografia? Prendete un’Arcadina

Realizzate il vostro sogno di diventare fotografi professionisti con l’aiuto delle nostre soluzioni aziendali. Ora è possibile creare un sito web e un’attività commerciale gratuitamente per 14 giorni senza alcun impegno di permanenza.

Grazie alle soluzioni aziendali di Arcadina per i fotografi, i vostri problemi di lavoro spariranno.

In caso di domande, il nostro Servizio Clienti è sempre pronto ad aiutarvi 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Vi ascoltiamo.

¡Comparte!
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments