Servizi fotografici post-matrimonio: scoprire come venderli

reportajes-fotograficos-de-postboda-descubre-como-venderlos-arcadina

6 Giu 2023

Ogni volta che chiudete un matrimonio, vi assicurate una buona fetta delle entrate del prossimo anno, ma se vi dicessimo che potete ottenere un profitto ancora maggiore da ogni contratto di matrimonio che chiudete? Grazie al reportage post-matrimonio e agli altri servizi extra che potete offrire agli sposi, come: album, prematrimonio, ingrandimenti in formati speciali, album per i genitori, slideshow, ecc. potete aumentare ancora di più i budget che chiudete con i vostri clienti.

Perché a volte capita che molte coppie assumano il pacchetto più standard o di base quando non hanno ancora lavorato con il fotografo e non lo conoscono a fondo, ma quando vedono il suo modo di lavorare e il valore di ogni servizio extra, è molto più facile convincerli ad assumervi per un reportage dopo il matrimonio.

Ecco perché oggi vi daremo alcuni consigli su come vendere il vostro servizio fotografico post-matrimonio a molte più coppie.

servizi-fotografici-post-matrimonio-scoprire-come-venderli-copertina-arcadina

Imparate a vendere il vostro servizio fotografico post-matrimonio alle coppie.

In cosa consiste un servizio fotografico post-matrimonio?

servizi-fotografici-post-matrimonio-scoprire-come-venderli-1-arcadina

Un servizio fotografico post-matrimonio è niente di più e niente di meno che una sessione che si svolge dopo il matrimonio (di solito quando le coppie sono tornate dalla luna di miele), in cui gli sposi indossano i loro abiti del giorno del matrimonio e si godono una piccola sessione extra.

Questo tipo di reportage offre agli sposi l’opportunità di essere più rilassati durante il giorno del matrimonio e di avere un tipo di immagini più creative vestendo i panni degli sposi.

Innanzitutto, se non conoscete le virtù di questo tipo di sessioni più creative, la stragrande maggioranza degli sposi non vorrà assumere un servizio extra di cui sa poco. Ecco perché è importante, da un lato, definire il proprio stile quando si tratta di un reportage post-matrimoniale e, dall’altro, imparare a trasmettere tutte queste informazioni ai clienti.

Non basta informare che vi occupate di post-matrimonio, dovete vendere questo tipo di servizio proprio come fate con i matrimoni.

Perché è interessante promuovere un reportage dopo il matrimonio?

Al giorno d’oggi, la stragrande maggioranza degli sposi vuole godersi tutti i preparativi per il giorno delle nozze e trascorrere il maggior tempo possibile con i propri ospiti. Anni fa, una volta terminata la cerimonia, gli sposi abbandonavano gli invitati e trascorrevano da 1 a 2 ore a fare il servizio fotografico, perdendo così l’aperitivo e quel poco di tempo per chiacchierare e salutare gli ospiti prima del ricevimento.

Ora, servizi fotografici così lunghi non sono solitamente desiderati dagli sposi. È vero che tutte le coppie vogliono avere un ricordo del loro matrimonio e scattare foto da sole, ma vogliono anche che queste sessioni durino il meno possibile.

Questo è probabilmente uno dei motivi più importanti per cui un fotografo vende fotografie dopo il matrimonio. Inoltre, la stragrande maggioranza dei fotografi, quando ha una sessione di questo tipo, più tranquilla e rilassata rispetto al giorno del matrimonio, coglie l’occasione per esaltare la propria creatività e scattare immagini molto più curate in cui potrà controllare la location, l’illuminazione e la coppia.

5 consigli per rendere un reportage post-matrimonio molto più attraente per i clienti

servizi-fotografici-post-matrimonio-scoprire-come-venderli-2-arcadina

Se volete migliorare le vostre fotografie post-matrimonio in modo che i vostri clienti dicano “sì, lo voglio! Per fare questa sessione extra, di seguito vi daremo 5 consigli per rendere il reportage post-matrimonio molto più attraente per loro.

1# Sorprendere le coppie con un reportage post-matrimonio diverso da quello del matrimonio

Come dicevamo, molti fotografi approfittano di questo tipo di sessioni nuziali più rilassate per creare composizioni molto più artistiche e curate. Il giorno del matrimonio, le coppie di solito vogliono un reportage veloce per non perdersi l’aperitivo e inoltre i fotografi sono molto condizionati dalla struttura in cui si svolge il matrimonio.

Per i servizi fotografici post-matrimonio, il tempo non sarà un problema e potrete assicurarvi che la location sia molto più adatta al tipo di foto che volete realizzare.

Ecco perché è importante offrire alle coppie un reportage di matrimonio alternativo che piaccia loro e che trovino originale. Perché se si offre loro sempre la stessa cosa, è probabile che la loro risposta sia “no, grazie”.

2# Se la sposa è abbastanza audace, proponete un trash the dress

Un’idea molto originale che vi permetterà di scattare delle fotografie uniche è il trash the dress, una tendenza nata negli Stati Uniti qualche anno fa e che può aiutarvi a ottenere delle fotografie straordinarie.

Il trash the dress, che equivale a trash the wedding dress, consiste nel proporre agli sposi una sessione fotografica molto particolare in cui gli abiti possono essere in qualche modo danneggiati. In questo caso bisogna far leva sul fatto che gli abiti possono essere portati in tintoria e torneranno come nuovi e che non potranno più essere indossati in altre occasioni.

Alcune idee potrebbero includere:

  • Foto in mare, in un fiume o sdraiati sulla spiaggia.
  • Lancio di polvere holi o di vernice colorata durante la relazione.
  • Si sporcano di fango mentre attraversano una foresta lussureggiante e finiscono per scalare una bellissima montagna.
  • Equitazione.
  • O qualsiasi altra idea folle vi venga in mente per gli sposi.

Va detto che non tutte le coppie sono disposte a sporcare il proprio abito da sposa per il servizio fotografico, ma ve ne accorgerete man mano che le conoscerete.

3# Cercare i luoghi originali

Come abbiamo detto, le location sono importanti per ottenere buone foto post-matrimonio. Il giornodel matrimonio questo sarà un elemento che non potrete controllare, ma dopo il matrimonio potrete consigliare alle coppie i luoghi più adatti al loro stile per rendere questo tipo di servizio fotografico più accattivante.

Come strategia di marketing, potete anche incoraggiarli a svolgere questa divertente sessione in un luogo speciale per loro, come il luogo in cui si sono conosciuti, il villaggio in cui hanno trascorso le vacanze estive da bambini o qualsiasi altro luogo che sia un po’ più speciale per loro.

Potete anche offrire agli sposi una destinazione post-matrimoniale in un paese straniero. Andate a Parigi, Roma, New York o in qualsiasi altra città dove vi sentite a vostro agio a lavorare e dove sapete che le foto saranno uniche per la coppia.

4# Anche l’orario è importante

Quando si pianifica un servizio fotografico post-matrimonio, si può concordare con la coppia di realizzarlo al tramonto, se si tratta di un ambiente naturale, ad esempio. Se invece scelgono le foto urbane, iniziare la sessione di giorno e concluderla di sera con le luci della città sullo sfondo vi permetterà di giocare con l’illuminazione e di creare diverse atmosfere nel servizio fotografico post-matrimoniale.

5# Utilizzare gli accessori

Quando si pianifica un servizio post-matrimonio, è possibile incorporare una serie di elementi nelle fotografie per rendere questa sessione qualcosa di diverso per gli sposi. L’uso di stelle filanti colorate è molto comune in questo tipo di reportage ed è un’ottima idea per aggiungere un tocco di colore alle foto.

Potete anche incoraggiare gli sposi a indossare quel giorno qualcosa di diverso rispetto al giorno del matrimonio, come una maglietta, un accessorio o semplicemente che la sposa porti i capelli sciolti. Questo vi permetterà di offrire foto più rilassate e vicine alla coppia.

Se avete un animale domestico o dei bambini, potete anche chiedere loro di portarli al servizio fotografico, per una sessione di famiglia divertente e stravagante.

Come potete vedere, l’importante quando si pianifica un post-matrimonio è avere delle idee e realizzarle per tempo. Se volete migliorare il vostro reportage di matrimonio, nel seguente articolo troverete molti altri consigli da seguire.

>> Consigli per diventare il miglior fotografo di matrimonio

Spiegate alle coppie il significato di questo servizio fotografico post-matrimonio

post-matrimonio-reportage-3-arcadina

demobangkok.arcadina.com

Un altro punto davvero fondamentale quando si tratta di chiudere più servizi fotografici post-matrimonio è che le coppie sappiano in cosa consiste questa sessione. Sembra ovvio ma, a volte, ci si dimentica del fatto che gli sposi non conoscono necessariamente tutti i vantaggi di questo tipo di reportage ed è per questo che è importante spiegarlo nel dettaglio.

Ad Arcadina vi forniamo tutti gli strumenti necessari affinché i vostri clienti e quelli che non lo sono ancora sappiano in cosa consiste una sessione di questo stile e perché dovrebbero farne una anche loro.

Qui vi lasciamo altri suggerimenti per andare oltre con il vostro reportage pre-matrimonio, matrimonio e post-matrimonio.

>> Consigli di marketing per i fotografi di matrimonio

Guadagnare di più con la fotografia post-matrimonio

Sappiamo che ogni matrimonio che chiudete comporta una grande quantità di lavoro da parte vostra. Promuovere la campagna di nozze, rispondere alle e-mail, fare colloqui con le coppie, seguire i budget, ecc. Ecco perché, una volta che siete riusciti a convincere una coppia a scegliervi come fotografo di nozze, sarà molto più facile per voi “venderle” una serie di servizi extra, come il post-matrimonio, ad esempio.

Per farlo, organizzate un servizio post-matrimoniale originale e divertente e spiegatelo in dettaglio ai vostri clienti e a quelli che non lo sono ancora.

E così come dovete preparare il matrimonio e il post-matrimonio, sia per venderlo che per sorprendere le vostre coppie, dovrete agire allo stesso modo con il servizio fotografico pre-matrimoniale. Ecco perché nel post che segue vi parleremo un po’ di più di quest’altra sessione extra del matrimonio.

>> Come preparare una sessione fotografica pre-matrimoniale?

Questa volta abbiamo voluto condividere con voi l’intervista di un fantastico fotografo di matrimoni, il nostro amico e ambasciatore Carlos Felipe Ortiz.

>> Arcadina ha un nuovo ambasciatore, il fotografo Carlos Felipe Ortiz

Infine, vorremmo sapere come vendete le vostre fotografie post-matrimonio ai vostri clienti? Ci piacerebbe leggere le vostre risposte nei commenti.

Mal di testa per la vostra attività di fotografia? Prendete un’Arcadina

Mal di testa per la vostra attività di fotografia? Prendete un’Arcadina

Realizzate il vostro sogno di diventare fotografi professionisti con l’aiuto delle nostre soluzioni aziendali. Ora è possibile creare un sito web e un’attività commerciale gratuitamente per 14 giorni senza alcun impegno di permanenza.

Grazie alle soluzioni aziendali di Arcadina per i fotografi, i vostri problemi di lavoro spariranno.

In caso di domande, il nostro Servizio Clienti è sempre pronto ad aiutarvi 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana. Vi ascoltiamo.

¡Comparte!
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments